brain

Check My Yoga

È POSSIBILE DIMOSTRARE L’EFFICACIA DELLO YOGA?

Si, è possibile. Le tecniche neuroscientifiche da molti anni permettono di monitorare l’attivazione del cervello in termini di onde mentali attraverso sensori elettroencefalografici. È quindi possibile sapere se una persona, grazie alla disciplina yoga, ha migliorato le sue capacità di controllare le sue onde mentali.

Quando il cervello si attiva produce onde ad una determinata frequenza, la quale cambia a seconda dello stato mentale in cui si trova la persona. Misurando la frequenza delle onde possiamo capire come sta lavorando il cervello.

Vediamo quali sono le onde e qual è lo stato mentale correlato a ciascuna di esse.

  • Onde Delta. Sono legate a stati mentali e condizioni tipiche del sonno profondo,
  • Onde Theta. Sono legate a stati mentali e condizioni tipici del rilassamento profondo, creatività, immaginazione
  • Onde Alpha. Sono legate a stati mentali tipiche della calma e concentrazione, rilassamento ma non sonnolenza, tranquillità e piena coscienza di sé.
  • Onde Beta basse e medie. Sono legate a stati mentali e condizioni tipiche della concentrazione e del ragionamento,
  • Onde Beta alte. Sono tipiche dello stato di problem solving, allerta, agitazione, stress.
  • Onde Gamma. Sono legate a  funzioni motorie e ad iperattività cerebrale

Lo sviluppo tecnologico ha permesso la produzione di sensori wireless, facili da indossare.

Vuoi portare Check My Yoga nel tuo Centro?
Scrivi a [email protected]

Una collaborazione Set My Brain e Kriya Yoga Sangha

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email