Yoga in Stanza di Sale

La metafora della stanza di sale: cambiare prospettiva.

Le abitudini, anche quelle che sembrano innocue come andare a una classe yoga, nascondono il pericolo di farci perdere di vista l’obiettivo e la motivazione.

Non si tratta di cercare una prestazione fisica, ma di usare la pratica per favorire  una più attenta e profonda respirazione. Attraverso il respiro cambiamo prospettiva, diventiamo più consapevoli del modo in cui eseguiamo le posture e iniziamo a vedere i nostri schemi mentali. La consapevolezza, allenata, ci permette di individuare e abbandonare gli schemi che non sono funzionali per noi. Continua a leggere Yoga in Stanza di Sale