Yoga Dinamico

[ La nostra paura più profonda non è essere inadeguati, ma è che siamo potenti oltre misura. È la nostra luce, non la nostra oscurità, che più ci spaventa. Auto-limitarsi non serve il mondo ]

Marianne Williamson

uscire dalla zona di comfort per avventurarci oltre i nostri limiti percepiti

Conflitti, pensieri negativi o una distorta immagine di sé possono innescare nel corpo meccanismi di difesa e “memoria emotiva” che bloccano il flusso di energia. Il corpo scoraggia consciamente o inconsciamente qualsiasi cosa tocchi da vicino questa memoria.

Il prana generalmente non è in grado di penetrare in queste aree contratte per rilassarle e guarirle. Occorre quindi una pratica dedicata e cosciente di asana per aiutare a scoprire, affrontare e liberare queste aree. Praticando le asana con consapevolezza e intenzione, potrai muovere il prana attraverso strettoie e ferite portando conforto, purificazione e guarigione. Potresti anche scoprire che la pratica ti libera dai pregiudizi che potevi avere in passato sui limiti del tuo corpo e sul tuo potenziale.

  • a settembre c/o Centro Polifunzionale -Via Rimembranze, Madone (BG)
  • 4 lezioni ⇢ per praticanti intermedi/avanzati
    Costo: 50,00€ (+ tessera Sangha: 30,00€)

Chitra Purnima

Chitragupta è colui che cura il registro dell’Akasha

Oggi alle 17:20 (qui) saremo in Chitra Purnima

La prima luna piena del nuovo anno Vedico (nel mese di Chitra in Tamil) è nota come Chitra Purnima, un giorno propizio per rimuovere il vecchio karma, e per nuovi inizi di creazione e manifestazione. Astronomicamente si celebra Chitra Purnima quando il sole è in Ariete e la luna è nella stella luminosa Chitra, nella costellazione della bilancia.

Secondo il testo sacro Padma Purana, c’è un divino custode di nome Chiutagupta, un luogotenente di Yama, dio del Dharma e della Giusizia. È lui a tenere tracca del bene e del male di tutti sulla terra nell’eterico registro dell’Akasha, il personale diario divino di ogni individuo.

La luna piena di Chitra Purnima è perfetta per venerare Chitragupta. Invocare la sua benedizione, nutrire gli affamati e i bisognosi contribuisce ad eliminare il karma negativo dal nostro registro akashico. Continua a leggere Chitra Purnima

Il Tao della Fisica

“Per i fisici moderni, quindi, la danza di Shiva è la danza della materia subatomica. Come nella mitologia indù, essa è una danza incessante di creazione distruzione che coinvolge l’intero cosmo; è la base di tutta l’esistenza e di tutti fenomeni naturali.”

Forse sono solo figlia degli anni 80, ma con i libri ho un rapporto speciale che è un po’ come La Storia Infinita: quello che leggo, accade. O quando accade qualcosa, lo leggo. Potrebbe essere bias cognitivo?

Forse. Ma se diventa una realtà manifesta che coinvolge cose e persone fuori da me, di cosa si tratta davvero? Che sia quell’unità e di tutte le cose di tutti gli eventi, che è caratteristica dell’esperienza mistica ed è anche una delle più importanti rivelazioni della fisica moderna?

Continua a leggere Il Tao della Fisica

Babaji Kriya Yoga

La pratica del Babaji Kriya Yoga ci offre innumerevoli benefici e soprattutto porta uno stato di pace ed equanimità prezioso nella nostra vita quotidiana.

Il Kriya Yoga di Babaji è una scienza pratica che integra e collega tutte le dimensioni del nostro essere e può trasformare radicalmente la nostra vita.

Questa tradizione e queste tecniche provengono direttamente dai siddha, i maestri di Siva Yoga, e sono state riportate in vita in questa era moderna da un grande yogi indiano; Babaji Nagaraj. La pratica regolare rivitalizzerà il corpo, migliorerà la salute ed equilibrerà le emozioni. La mente e l’intelletto diventano chiari e potenti, i sensi e le percezioni sono più nitidi. Continua a leggere Babaji Kriya Yoga

Durga Devi: rimozione delle miserie della vita

Om Mata ▿ Om Kali ▾ Durga Devi ▿ Namo Namaha
Shakti Kundalini Jagadumbe Mata

Intorno agli equinozi di primavera e autunno si celebra la Madre Divina nelle festività di Chaitra o Vasantha Navaratri . “Nava-ratri” significa letteralmente “nove notti”. Si osserva questa festività due volte l’anno in concomitanza con gli equinozi, all’inizio dell’estate e di nuovo all’inizio dell’inverno.

In molte tradizioni queste due fasi dell’anno corrispondono a festività di vario tipo. Sono occasioni di ringraziare il potere divino che mantiene in equilibrio dinamico i cambiamenti nella natura e dell’universo.
In queste fasi, anche i corpi e le menti delle persone subiscono un cambiamento considerevole, quindi invochiamo il potere divino che ci sostiene per mantenere il nostro equilibrio fisico e mentale. Continua a leggere Durga Devi: rimozione delle miserie della vita

Lo yoga fa miracoli per la mente

Sappiamo tutti che lo yoga fa miracoli per la mente. Basta iniziare a praticare asana, pranayama e meditazione, per avvertire stabilità mentale e chiarezza durante e dopo la pratica.

Grazie alle sofisticate tecnologie di imaging cerebrale, la neuroscienza sta dimostrando ciò che i saggi hanno conosciuto per secoli: lo yoga e la meditazione possono letteralmente cambiare il cervello.

Vediamo cosa succede esattamente lassù: stiamo scoprendo che l’anatomia e le funzioni del cervello sono in stretta relazione con il nostro viaggio interiore.

Continua a leggere Lo yoga fa miracoli per la mente

Yoga per lo sport: preparazione yoga per ginnaste

Yoga, approccio integrale alla vita

Ho incontrato questo gruppo di ginnaste su invito di uno studente vicino a questo mondo. Ho incontrato una istruttrice curiosa e appassionata, ricercatrice di strumenti nuovi per le sue allieve. E abbiamo deciso di sperimentare, insieme. Un’occasione per diventare più consapevoli delle risorse e del sistema di forze che genera il movimento, di quell’onda che nasce dall’interno e si esprime nel corpo.

Perchè lo Yoga nello sport

La pratica dello yoga si compone di un insieme ampio e articolato di tecniche corporee, respiratorie e mentali che si basano sull’interazione armonica di corpo,  mente, emozioni.

Un cammino di auto-educazione, evoluzione e maturazione che trova ideale applicazione in età evolutiva poiché contribuisce ad uno sviluppo psicofisico equilibrato, rendendo disponibile l’accesso alle proprie facoltà latenti.

L’auto-osservazione e l’auto-educazione sono alla base della pratica yoga, che diventa un prezioso strumento di conoscenza, gestione e armonizzazione del sistema che risponde agli stimoli esterni e causa le reazioni interne.

Sviluppare questo profondo ascolto di sè diventa per i ragazzi una risorsa per affrontare emozioni e stress, accettare le forze che si muovono dentro di loro senza entrarci in contrasto ma imparando ad utilizzarle consapevolmente secondo le diverse circostanze.

Continua a leggere Yoga per lo sport: preparazione yoga per ginnaste

Nel famoso discorso all’università di Stanford, Jobs parlava di unire i puntini:


Certamente all’epoca in cui ero al college era impossibile unire i puntini guardando il futuro.
Ma è diventato molto, molto chiaro dieci anni dopo, quando ho potuto guardare all’indietro.
Di nuovo, non è possibile unire i puntini guardando avanti; potete solo unirli guardandovi all’indietro.

Incontri

L’occasione fu un breve corso sulla Numerologia. Nel 1997 mi trovai in un seminario di tre weekend in cui “la terapeuta guida il partecipante verso una chiarezza certa in relazione al cammino personale da scoprire”. Per la prima volta nella vita pratico alcune meditazioni, e ricevo risposte importanti.
Era scattato qualcosa, che non sapevo decifrare. Al termine del percorso, ognuno di noi venne invitato a scriversi una lettera. La mia mi fu spedita due anni dopo e da allora è sopravvissuta a due traslochi, e anche se non so mai dove si trova, quando serve spunta da qualche libro o scaffale.
“[questa energia] C’è e la voglio conoscere. La voglio liberare ed imparare ad usarla, non posso più fingere che non esista. Forse è proprio questa sua enorme potenza che mi ha spaventata. Sento di dover sgrossare questa energia di tutto ciò che non le appartiene, per quanto ciò possa procurare dolore o conflitto. Non sono arrivata da nessuna parte. E’ solo l’inizio del mio viaggio.”

Continua a leggere

Yoga e alchimia interiore

Yoga e alchimia interiore
[ 7 sessioni di pratiche Yoga per i centri energetici ]

Sessioni di approfondimento pratico e teorico per inquadrare il senso profondo delle pratiche Yoga come strumenti di trasformazione personale.

Ogni incontro ha un tema singolo, con dispensa ed esecizi da fare a casa.
È possibile frequentare lezione singola o fare il percoso completo.

Richiedi le dispense degli incontri già fatti (contributo 35€) qui.

Mercoledì 19.30 – 21.30
Sala Polifunzionale
Villa Tasca – Brembate

Prossime date: 10 Gennaio / 14 Febbraio / 14 Marzo / 11 Aprile 2018

⤳ Asana e chakras
⤳ Il sistema sottile: nadi, adharas, koshas
⤳ La circolazione del Prana
⤳ Kundalini: la coscienza che risiede in ognuno di noi
⤳ Tecniche per sviluppare la concentrazione

Iscrizione



Sathya Yoga Bellusco

Corsi di Yoga a Bellusco, da settembre.

Lezioni adatte a tutti che consentono di conoscere gradualmente la reazione agli stimoli che ogni posizione, asana, trasmette al corpo. Da subito si insegna la corretta respirazione, che rende ogni singola posizione un vero e proprio strumento di miglioramento posturale, nervoso, energetico, emotivo. Si impara la base dello Yoga che prevede momenti di attività, forza, resistenza, equilibrio, distensione, rilassamento e riposo.

Continua a leggere Sathya Yoga Bellusco